DIRITTO ANNULLAMENTO DEGLI ORDINI
Il cliente potrà chiedere l’annullamento dell’ordine ed il fornitore può accettare l’annullamento dello stesso dandone conferma scritta al cliente. La facoltà di annullamento dell’ordine è preclusa al cliente nell’ipotesi in cui la merce sia stata espressamente ordinata dal fornitore ai propri Fornitori e questi non accettino, a loro volta, l’annullamento dell’ordine. 

RISCHIO E PROPRIETA'
Le merci sono spedite in porto franco, con addebito in fattura dei relativi costi. Alla ricezione delle merci, il cliente deve verificare l’integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento di trasporto (Fattura Accompagnatoria). In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata, sul medesimo documento di trasporto, di cui una copia deve essere rilasciata al vettore, e confermata al fornitore via fax o raccomandata a/r. Pur in presenza di imballo integro, la spedizione dovrà essere verificata al più presto possibile e comunque non oltre 7 (sette) giorni dal ricevimento. Eventuali anomalie non riscontrabili durante la verifica al momento della ricezione di imballi integri, dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo fax o raccomandata a/r entro 7 (sette) giorni dal ricevimento. Qualsiasi segnalazione pervenisse al fornitore trascorso detto termine, non potrà essere presa in considerazione. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato. Nel caso in cui la merce fosse spedita con assicurata, dietro indicazione del cliente, il rischio e da ritenersi a carico del corriere dalla consegna della merce al vettore dai propri magazzini.


Accept

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo da parte nostra dei cookies.